07 settembre 2006

Nuova indifferenza

La tua nuova indifferenza,
comprata al banco degli squali sazi,
tra la pinna azzurra del tonno
ed il sonno nero della seppia,
è in realtà una vecchia abitudine
degli animali predatori,
divoratori di uomini e di cose
per fame, dolore e paura,
gelosi dei loro marosi,
coraggiosi di pelle
ma timorosi per natura.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

questo blog sta diventando uno zoo...

StePius ha detto...

La metafora animale in questo periodo mi affascina...