StePius - poesie e interpretazioni a soggetto

Questi testi sono scritti da me. Sono libere interpretazioni, scritture filosofiche, narrazioni e poesie. Piccole pillole di vita a volte inutili, come la vita stessa, a volte belle, come il sogno ci insegna.

=> Il mio libro per bambini: Filastrocche al cellulare <=

09 ottobre 2006

Nebbia francescana

In questa mattina di nebbia francescana
una fiumana di note bianche sale dalla belletta:
non c'รจ fretta di guarire,
voglio stare ancora col mio male
a guardare i santi trapassare,
i dannati arrancare nei pressi di un binario
e le dive da calendario sfiorire,
spettatore decadente
di un niente che diviene e si disfa,
riconquista fragile d'uno spirito arroccato,
peccato veniale liso e consumato.

Sono un malato su una sedia a dondolo
e mentre il mondo oscilla e ruota
contemplo la mia vuota misura
tra un paio di sandali e un saio,
basiliche immense
e un ubertoso vendemmiaio.