StePius - poesie e interpretazioni a soggetto

Questi testi sono scritti da me. Sono libere interpretazioni, scritture filosofiche, narrazioni e poesie. Piccole pillole di vita a volte inutili, come la vita stessa, a volte belle, come il sogno ci insegna.

=> Il mio libro per bambini: Filastrocche al cellulare <=

03 aprile 2007

Infinito preambolo

E' il postumo d'un bambino indifeso
il leggero peso che mi curva la schiena,
il dondolio allegro d'un altalena,
la rena sottile sul ciglio del mare
e quell'intelletto quasi artificiale
che mi faceva stare in disparte
a guardare le carte degli altri
senza giocare,
senza incrociare sguardi complici:
ogni autunno ha il suo vento,
ogni foglia ha i suoi vortici,
ogni gemma fiorita è soltanto un preambolo:
la mia ombra è l'inchiostro
d'un bambino in un angolo.