StePius - poesie e interpretazioni a soggetto

Questi testi sono scritti da me. Sono libere interpretazioni, scritture filosofiche, narrazioni e poesie. Piccole pillole di vita a volte inutili, come la vita stessa, a volte belle, come il sogno ci insegna.

=> Il mio libro per bambini: Filastrocche al cellulare <=

12 novembre 2011

Guarda quei due


Guarda quei due,
come si divertono,
come ridono,
come sovvertono i principi del mondo
e vanno al fondo delle cose,
respirando rose
e sanguinando sulle spine.
Guarda quei due,
sono sempre loro
al confine di mondi paralleli,
dove eri tu,
dove ero io,
sempre congiunti nel senno di poi
a guardare quei due
che non eravam noi.

2 Commenti:

Blogger Matteo mucci ha detto...

Intensa. Malinconica. Perduta. Bravo Steo.

novembre 12, 2011  
Blogger Mary ha detto...

molto bella.
ne approffitto per segnalarti che sono passata a Blogspot, se ti va di aggiornare il blogroll (lo farò anche io al più presto, sono un po' lenta cn queste cose!)

dicembre 17, 2011  

Posta un commento

<< Home