31 dicembre 2009

Strano effetto di un bacio

Che strano,
questo bacio che vola
tra pavimento e soffitto
ha sconfitto aquile fiere
e sere accampate in un campanile;
che strano,
vorrei morire
e invece sopravvivo,
avo e pronipote di me stesso,
promessa di futuro e passato compromesso,
ascesa impervia e piano inclinato a perdifiato;
che strano l'effetto
di un bacio mai dato.

2 commenti:

vallyna ha detto...

bella ... molto..
V.

StePius ha detto...

Grazie,
un bacio... mai dato